NUOVI LAVABI COLORATI DA APPOGGIO

Sei stanco del solito lavabo bianco?
Qualcosa è cambiato: in bagno è tornato il colore!
I lavabi riportano un’allegra pennellata in un mondo che non si aspettava più nulla di nuovo dopo lo “strapotere” del bianco totale e del minimalismo estremo.
Scopri qui sotto tutti i vantaggi del colore!

Che spettacolo! È tornato il colore.
E con esso è tornato anche un lavabo ancora più protagonista del bagno. In contrapposizione a quelli completamente immersi nel piano e sempre più invisibili ecco un gradito (secondo me) ritorno dei lavabi da appoggio con le loro forme accattivanti e con la loro presenza scenografica di tutto rispetto.

I detrattori del minimalismo si lamentano del fatto che si perde spazio di contenimento incassando il lavabo nel mobile e che le profondità del lavabo stesso non sono mai abbastanza generosi per farli diventare veramente pratici.

Ecco finalmente una risposta adeguata a loro che va ben oltre il soddisfare le necessità pratiche legate alle misure: questi nuovi lavabi vanno infatti a caratterizzare il bagno prendendo di forza il centro della scena.

Com’è diventato protagonista della scena?
In primis l’uso del colore. I designer delle varie case produttrici si sono fatti in quattro per scovare la giusta tonalità di colore. Se anche tu hai provato a mescolare dei colori per ottenere una dipintura giusta per una parete di casa tua può ben capire cosa intendo: è un’impresa titanica azzeccare la sfumatura giusta considerando come la luce di casa condizioni fortemente qualsiasi percezione visiva compresa proprio quella del colore. È una gioia aver la libertà di poter scegliere e spaziare tra tutti questi colori. È finalmente tornato il momento in cui puoi esprimere il tuo gusto personale.

lavabo con specchioE la cosa non si ferma solo al colore perché ora hai a disposizione anche la possibilità di scegliere finiture diverse dalle tinte più accese e quelle più tenue dei colori pastello e delle superfici da opache fino a quelle lucide.

Nic paletta colori lavabiNic Design propone una paletta colori stupenda con addirittura 27 alternative cromatiche possibili tra finiture opache e lucide valido per tutti gli articoli. Qui puoi scaricare il color book completo e scoprire i modelli.

Abbinamenti interessanti. A tutti gli effetti la tonalità pastello unita alla finitura opaca ha spalancato le porte a chi non si è mai sentito così sicuro di osare con il colore. È infatti particolarmente adatto a creare quel movimento visivo e quel tocco di personalità in un modo del tutto speciale: quello elegantemente discreto.

Lavabo da appoggio Globo modello T-Edge modello 60.41 misure: 60 x 40 cm altezza 16 cm disponibile in bagno di colore nero, cachemire, perla, visone, agata, petrolio, castagno, malva, felce, rugiada, ghiaccio, camoscio. https://www.ceramicaglobo.com/collezioni/t-edge/lavabi/B6O60

 I benefici del colore. Oltre al chiaro effetto scenografico e al piacevole movimento visivo della scena alcuni studi come quelli condotti da Rudolf Steiner (1861–1925) che aprì la sua prima scuola a Stoccarda nel 1919 per lo studio degli effetti dei colori sulle persone mi suggeriscono altre interessanti riflessioni: secondo questo ricercatore infatti, il bianco è di per se stesso una tonalità troppo dura che richiede una compensazione con l’uso sapiente di quadri, piante verdi e altri decori atti a ingentilirlo. Se ci pensiamo bene questa nostra reazione all’eccessiva durezza del bianco è del tutto normale visto il fatto che, in natura, il bianco totale è quasi del tutto assente e di conseguenza molto distante dal dialogare così facilmente con la nostra biologia. Quindi se da un lato il bianco risponde al vantaggio di creare delle superfici più luminose in bagni spesso angusti e alla necessità pratica di meglio identificare lo sporco, dall’altra ci costringe ad un rapporto più duro e freddo evocando una “non esperienza” con la materia e costringendoci a continue pulizie. Lo stesso Steiner suggerisce l’uso del colore turchese perchè, come sembra dalle sue ricerche, più adatto a stimolare nell’uomo un effetto tranquillizzante e calmante, fresco e rinfrescante. Quale miglior ambiente se non quello del bagno per ottenere una potente rigenerazione di mente e corpo, visti i sempre maggiori stimoli che accumuliamo durante il giorno e che spesso sfociano in stress?

 

Ecco il lavabo in metallo modello “Basin” M12 in finitura azzurra diametro 39 e altezza 16 cm pensato da Cipì. In alternativa è disponibile anche nei colori avorio e nocciola. https://www.cipitaly.it/sito2018/portfolio-item/open-azzurro/

Stupire con un tocco deciso. Se il tuo intento è diverso e invece con la tua stanza bagno vuoi stupire puoi giocarti un tocco eclettico avventurandoti alla ricerca di un colore diverso magari del tutto inaspettato: ecco il rosso lucido.

 

Lavabo modello Milk di Nic Design, finitura rosso, L 54 x P 40 cm.

Forma e Materiali originali. Concludo questa carrellata sul lavabo come protagonista scrivendo dei materiali. È proprio il cambio di materiale che permette un ulteriore balzo nell’originalità del bagno. Un esempio può essere l’uso del legno, del metallo verniciato come hai visto sopra, dell’alluminio ed anche della pietra o del cemento.

lavabo Cipi

Lavabo Cipì modello in fusione di alluminio ad alto spessore e smaltato completamente a mano CP959/WC/99 in finitura rosa, misure: diametro 39 e altezza 19 cm.

Non ti resta che sbizzarrirti alla ricerca del colore e della finitura ideale per rendere il tuo nuovo bagno unico e così potrai finalmente dire di sentirlo tuo.